La nostra economia: consumatori fra cittadinanza ed educazione economica

Nell’ambito del Programma generale delle iniziative a vantaggio dei consumatori finanziato dalla Regione Lazio e denominato “Regione Lazio per il Cittadino Consumatore IV”, le associazioni di consumatori Altroconsumo, Cittadinanzattiva Lazio Onlus, Confconsumatori Lazio e Movimento Consumatori Sez. di Roma Capitale, hanno deciso di impegnarsi insieme nella realizzazione di un progetto di educazione e cittadinanza economica.

Possedere cultura economica non significa soltanto conoscere le modalità per investire i propri risparmi o per accedere al credito, ma affrontare con consapevolezza tutta una di scelte ed azioni quotidiane che vanno dalla gestione del budget personale o familiare o del primo stipendio all’apertura di un conto in banca, dall’utilizzo di una carta di credito all’acquisto di una casa o di un bene di consumo in prestito, senza tralasciare l’accettazione di un determinato lavoro o la gestione di un cambio di tenore di vita. La cittadinanza e l'educazione economica riguardano dunque tutte le fasi della vita caratterizzate da decisioni di guadagno e di spesa anche molto diverse nel tempo e dal susseguirsi di decisioni finanziarie di cruciale importanza.

Il Comitato economico e sociale europeo ritiene che i cittadini abbiano la responsabilità di sviluppare le proprie competenze economiche e finanziarie durante tutta la loro vita e ha più volte ribadito la necessità di migliorare la tutela dei consumatori nei mercati, in presenza di strumenti finanziari sempre più complessi.

Secondo la definizione dell’OCSE, “l’educazione finanziaria è un processo attraverso il quale i consumatori, risparmiatori, investitori migliorano le loro capacità di comprensione dei prodotti e dei concetti che ne sono alla base e attraverso istruzioni, informazioni, consigli sviluppano attitudini e conoscenze atte a comprendere i rischi e le opportunità di fare scelte informate, dove ricevere supporto o aiuto per realizzare tali scelte e quali azioni intraprendere per migliorare il proprio il livello di protezione".

 

Esercitare una piena cittadinanza economica significa quindi acquisire conoscenze e capacità che consentano di arrivare a prendere, in un contesto reale, decisioni informate e consapevoli nella gestione dell’economia personale.

Rivolgendosi ai consumatori – in rapporto diretto con l’economia reale sia in qualità di cittadini alle prese con la spesa quotidiana per i consumi che di risparmiatori, piccoli investitori e soggetti attivi all’interno del sistema dei servizi bancari, finanziari e assicurativi – il progetto "La nostra economia: consumatori fra cittadinanza ed educazione economica" ha dunque lo scopo di contribuire ad accrescere l’informazione sui prodotti e sugli strumenti, a sensibilizzare ed educare ad un uso più consapevole del denaro e a fornire assistenza per la tutela dei diritti e per la fruizione di tutte le opportunità scaturenti da una piena cittadinanza economica.

 

Consulta il sito del progetto