MULTE

 

MULTE

Cartella esattoriale illegittima, vittoria a Frosinone

Confconsumatori ottiene annullamento della cartella e della multa: l'Ente impositore deve sempre notificare l'originario verbale



29 aprile 2011 – Il Giudice di Pace di Frosinone ha dichiarato l'illegittimità della cartella esattoriale impugnata ed emessa dalla società Equitalia a seguito di sanzione amministrativa iscritta a ruolo dalla Prefettura di Frosinone.

Nel settembre 2009 un ignaro associato si vedeva notificata una cartella esattoriale dalla Equitalia relativa a sanzioni per violazioni del codice della strada iscritte a ruolo dalla Prefettura di Frosinone. Solo con questa cartella l'utente veniva a conoscenza della pretesa dell'Ente pubblico e, rivoltosi alla sede territoriale più vicina della Confconsumatori, decideva di proporre opposizione.

La Prefettura di Frosinone, seppur espressamente tenuta a depositare la documentazione comprovante la effettiva irrogazione della sanzione, non vi provvedeva e pertanto non forniva prova utile a dimostrare che l'originario verbale fosse effettivamente stato notificato nei tempi al trasgressore.

L'utente ha visto così tutelata la sua posizione  – dichiara l'avv. Barbara Romano legale della Confconsumatori Latina -  poiché l'Ente impositore deve sempre notificare l'originario verbale e non può in nessun modo sottrarsi a questo obbligo provvedendo solo successivamente ad iscrivere a ruolo il presunto credito e a dare incarico alla società Equitalia per la riscossione dello stesso”.

Questa sentenza – continua l'avv. Franco Conte Presidente della Confconsumatori Latina – si inserisce nel novero delle numerose pronunce che la nostra associazione, per il tramite dei propri legali, ha ottenuto in favore dei consumatori i quali hanno sempre il diritto di essere tutelati da abusi e forzature che sempre più vengono messe in atto dalle società di riscossione quali Equitalia, a cui i vari Enti pubblici danno incarico di recuperare i propri crediti anche tutte le volte che tali crediti non sono supportati da tutta la documentazione richiesta”.